HOME Condividi su Facebook1998 1999 2000 2001 2002 2003 2004 2005 2006 2007 200820092011

Giovedì 14 febbraio 2013
Segui il festival in diretta su festivaldisanremo.com
Sanremo in Tempo Reale

Ore 21.00. Tutto è pronto per la serata finale del 63° Festival della Canzone Italiana di Sanremo. Sul palco il maestro Daniel Harding, alle prese con Verdi e Wagner.

Ore 23:40. Si esibisce Bollani. Voce in sala stampa: date una voce a Gualazzi che vada a sentire.

Ore 21.23. Momento Sagra della Purpetta di Squinzano: la campionessa di karaoke in carica Emma e la bella Annalisa Scarrone interpretano Per Elisa di Alice, vincitrice nel 1981.

Ore 0:22. La prima maglia rosa del festival è Marco Mengoni. Seguono i Modà. Annalisa, Chiara, la sorpresissima Gualazzi (attenti a Gualazzi!)

Ore 0.13. Ilaria Porceddu e Antonio Maggio raggiungono Renzo Rubino e Ilaria Porceddu in finale.

Ore 0.04. Al Bano canta con Laura Chiatti che gli usa la cortesia di mettersi un tacco del 13. Romina Power usava le ballerine.

Ore 23.20. Si può votare Al Bano?

Ore 23.14. Dopo Gualazzi, hanno cantato tutti i big. La maglia rosa della serata potrebbero prenderla i Modà. Oppure Elio.

Ore 22.53. La persona che traduce nella lingua italiana dei sordi la canzone di Silvestri è il figlio di Omar Sharif o Giampietro Telesalvalavita Beghelli?

Ore 22.15. Come compone Kekko dei Modà: canta una canzone qualsiasi, per esempio in questo caso il ritornello di "Insieme" di Mina, poi dopo una battuta sale di tono completamente a caso.

Ore 0.04. Ma un bel trio Gazzé - Jovanotti (Sanremo 89) e Niki Vendola (Sanremo 95)? La canzone dovrebbe chiamarsi "Sansone, lo strangolatore sadduceo".

Ore 22.16. Per l'assioma di Lilygreen e Dice, due canzoni dal ritmo simile eseguite in rapida successione finiscono per perdere qualcosa in termini di televoto. Mettere la marcetta ska di Gazzé con la marcetta fintoska di Annalisa una dopo l'altra potrebbe avere l'effetto di tagliare le gambe ad entrambe.

Ore 22.13. Dagli Statuto (21 anni fa) non c'era una canzone ska tra i big. Colma la lacuna Max Gazzè.

Ore 21.10. Mengoni sembra il diesel di questo Sanremo, come Arisa nel 2013, che partì quasi inosservata e alla fine rischiò addirittura di vincere.

Ore 21.10. Mengoni sembra il diesel di questo Sanremo, come Arisa nel 2013, che partì quasi inosservata e alla fine rischiò addirittura di vincere.

Ore 21.10. Mengoni sembra il diesel di questo Sanremo, come Arisa nel 2013, che partì quasi inosservata e alla fine rischiò addirittura di vincere.

Ore 21.10. Mengoni sembra il diesel di questo Sanremo, come Arisa nel 2013, che partì quasi inosservata e alla fine rischiò addirittura di vincere.

Ore 21.51. Simona Molinari è vestita di Fucsia come Maria Nazionale. Mengoni di un vinaccia che par viola. Prende comunque più applausi all'inizio che alla fine della canzone.

Ore 20.47. Fabio Fazio e Luciana Littizzetto cantano "Vattene amore" (1990). Testo, non accreditato all'epoca, di Pasquale Panella. Fazio canta molto meglio di quanto abbia fatto ieri sera Cristicchi.

Ore 20.41. Si apre il sipario della terza serata: la pellicola è "Straziami ma di baci saziami" del 1968, e la canzone è "L'immensità" (1967).

leggi... Back / Top

Chi va all'Eurovision Song Contest?

Avvertenze

Festivaldisanremo.com non è il sito ufficiale della manifestazione, è in linea dal 29 ottobre 1998 e non è affiliato in alcun modo nè alla Rai nè al Comune di Sanremo

Visita il sito ufficiale »

«Se Sanremo non ci sarebbe, lo rimpiangereste»

(Fabrizio Del Noce, ex direttore di Rai Uno, in occasione del Sanremo 2009)