Festivaldisanremo.com - Il sito Indipendente sul Festival di Sanremo dal 1998 - VII edizione - Sanremo 2005
Il Regolamento
della 55ª edizione

Le 5 Categorie
del Festival 2005

  • Martedì 1
    Marzo 2005
  • Prima serata:
    i dati d'ascolto
  • La diretta
  • Mercoledì 2
    Marzo 2005
  • Seconda serata:
    i dati d'ascolto
  • La diretta
  • Giovedì 3
    Marzo 2005
  • Terza serata:
    i dati d'ascolto
  • La diretta
  • Venerdì 4
    Marzo 2005
  • Quarta serata:
    i dati d'ascolto
  • La diretta
  • Sabato 5
    Marzo 2005
  • Serata Finale:
    i dati d'ascolto
  • La diretta
  • Albo d'oro e Classifiche

    Le 32 canzoni del 2005

    C. come Carosello

    Sprint tra uomini, si direbbe. Tre giovani restano. Tre vanno fuori.

    I 16 big si giocano il Jolly. Quattro a casa.

    il programma e i dati d'ascolto del venerdì sera

    Scrive un'educatissima quanto indignatissima e-mail Paoletta sui La :-Differenza;

    Il nome, il nome?! Loro sono MUSICISTI, ARTISTI, e voi pensate al nome?! Al fatto che uno dei due Fabio si fà chiamare Puma, o che Giuseppe gli amici lo chiamano Giobbe ed il diminutivo è Gio!? Ed io che pensavo che San Remo fosse il festival della canzone, ma mi sbagliavo, è la parata dell'immagine e del nome.

    Cara Paoletta, il Gruppo d'ascolto Medio Adriatico forse di è fatto prendere la mano da questioni di campanile. E' vero, a volte il lavoro, gli impegni, le serate in cantina, le sale prove che non ci sono, i soldi da metterci in mezzo, bisogna portare rispetto e non parlare di cose che non si conoscono. Però per potere usare autopresentarsi espressioni dell'arte come "un periodo londinese" mi deve venire fuori perlomeno Thom Yorke. La canzoncina dei la Differenza è carina, l'arrangiamento è ben fatto, il pezzo è ruffiano. Il testo purtroppo non ci prova nemmeno. Ma quando ci limitavamo a fare non facevamo errori di ortografia prendevamo sei, mica otto. La scuola è quella degli 883 piuttosto che quella degli Stone Roses, nonostante il periodo londinese. Non aiutano nemmeno i livelli, con la voce in avanti e gli strumenti sullo sfondo. Ci verrà detto che la vita è dura, che fare parte di un gruppo, o di un progetto, è difficile, che vacci tu tutti i giorni su e giù alle prove. Niente di personale. Non crediamo diventeranno i nuovi Blur, ma tra i papabili votiamo per loro.

    Che Sanremo privilegi le informazioni superficiali si sa. Basti pensare che sui quotidiani nazionali i tre quarti dello spazio sono dedicati alla trasmissione televisiva e non alla gara delle canzoni. La gara dei Giovani si prende dei trafiletti dovunque.

    Perchè per esempio agli eliminati non venga concesso nemmeno quel micropulpito che era il dopofestival e che è stata la poltrona, unico errore blu, finora. non lo sappiamo e ci dispiace.

    Tra i giovani, ci piacciono gli Equ, figli di un'italia di provincia con la coesione di chi ha preso davvero tante la corriera insieme, un po' meno tutti gli altri. Giudichiamo un'inutile esercizio di stile il brano della Ventavoli. Il punto di vista, e il criterio che usiamo per giudicare i pezzi è il seguente: merita di entrare a futura memoria storica 2005 la canzone della Ventavoli? Nostra risposta è no, la canzone è uno stile di maniera alquanto depurato. Nel 1976, nel 1980, nel 1981, 1982 si osava ben di più. (leggete le nostre poche schede o cercate in rete). Chi è che secondo noi, tra gli artisti rimasti in gara, interpreta meglio i tempi? Gli EQU provano a superare il mero esercizio di stile sulla rima cuore amore e sulla situazione ci stiamo lasciando che male. La gara è aperta. Tra la canzone dei La :Differenza e quella della Ventavoli, tifo sfrenato per gli abruzzesi.

    Giovanna D'Angi porta il classico esercizio di stile, e deve imparare a recitare il ruolo di caratterista nel presepe del varietà. Interpreta un ruolo, finchè il repertorio non si fa notare oltre che dalle palette dei giurati.

    Max De Angelis. Altra canzone fotoromanzo, con ritmi e situazioni da Tiziano Ferro. Ci racconta di un'epoca dove alcuni ragazzi delusi dall'amore andavano a recitare i loro sentimenti in un teatro di posa, chiacchierando con un signore sfortunato e gentile che si chiamava Alberto Castagna. Testimone dei tempi, potrebbe fargli la differenza. Un verso solo"sono qui per questo, per dirtelo in TV", per un applauso interposta persona. Poi qualche cattivo titolerebbe "Sanremo, vince un fantasma". Con dignità di tutti, nessuno ci ha fatto caso.

    Gigi d'Alessio conferma il gemellaggio con il Cervia. L'amore che non c'è diventerà l'inno della squadra in Trasferta. La perfetta sinergia aziendale della concorrenza sta buonina con la controprogrammazioni e lancia i suoi campioni a fare il nido fuori gara sul palco dell'Ariston. Tutti gli Amici di Maria De Filippi, mica Pino D'Aniele o Lucio Dalla che pure con D'Alessio ha cantato.

    Se suonate nelle cantine, se vi fate un mazzo tanto e quadro sopra interminabili linee di bassobatteria, se vi svenate per stare al passo del software e di incredibili strumenti tecnologici, al principale premio della Canzone Italiana c'è Samantha che canta Ragazza di Periferia. Capito. Arrendetevi, emigrate, andate a lavorare.

    Tra i big, si è ammalata Carla Fracci e non ballerà per Peppino Di Capri. Che è l'unico ancora in gara che sussurri.

    Taa i big, nessuna guest star può offuscare l'ospite. Stasera Dj Francesco resta in scuderia con Max Pezzali, che ritorna al Festival dopo dieci anni. Elio aspetta ancora che gli venga ridata la vittoria del 1996, e nel frattempo si spende con le Vibrazioni. Peppino di Capri dovrebbe avere Carla Fracci che gli volteggia attorno, Marina Rei si accompagnerà con Riccardo Sinigallia, i chitarristi Frank Gambale e Maurizio Colonna accompagneranno Antonella Ruggiero, si parlava di Mario Venuti insieme ai Velvet. Alexia salirà sul palco con 14 elementi, i Fank Off, la Street Band italiana di fiati già protagonista del sabato notte di Raiuno nel nuovo programma di Renzo Arbore.

    Francesco Renga sarà accompagnato dal suo maestro di canto, Maurizio Zappatini, Marco Masini con il suo brano con Jessica Morlacchi, ex leader dei Gazosa e vincitrice del Festival nel 2001. I Matia Bazar, si accompagneranno a Sergio Muniz, trionfatore della seconda edizione de 'L'Isola dei famosi'. Toto Cutugno richiamerà al Festival Rita Pavone, cha a Sanremo non ha avuto l'occasione di fare le cose migliori. Con Paolo Meneguzzi si esibirà Luca Derisio.Marcella Bella canterà invece con Edoardo Costa e Gianni Bella.

    L'ultimo abbinamento comunicato è quello di Nikky Niccolai e la Stefano di Battista Jazz Band. Se eventualmente arriveranno a esibirsi il venerdì, porteranno l'attore di sceneggiati e serie televisive Alessandro Preziosi. A proposito di Metatelevisione...

    QUESTO NON E'IL SITO UFFICIALE DEL FESTIVAL! I SITI UFFICIALI DEI TITOLARI E ORGANIZZATORI DEL FESTIVAL SONO:
    » Il Comune di San Remo
    » Accademia di San Remo
    » RAI - Radio Televisione Italiana
    » 55° Festival - sito ufficiale

    » Retrospettiva 1976
    » FAQ - Domande e risposte
    » L'errore blu di "Sorrisi"
    » Archivio News 2005
    Le 5 Categorie: Classic | Donne | Uomini | Gruppi | Giovani
    Le classifiche pubblicate sul sito sono definitive, dopo la V serata.

    SABATO 5 MARZO

    VENERDI'4 MARZO

    GIOVEDI'3 MARZO

    MERCOLEDI'2 MARZO

    MARTEDI'1 MARZO

    VERSO SANREMO 2005

    • PERCHE' SANREMO E' SANREMO
    La vera sigla del festival. E il suo significato. ...leggi
    • NON PUNTATE SU DI NOI
    Niente scommesse sul Festival di Sanremo, chiedono i cantanti. ...leggi
    • INTERVISTA COL PIRATA
    Questo criminale che scarica files. ...leggi
    • NESSUN RISCHIO PER PAOLA E CHIARA
    Forse 30 secondi in rete. Ma troppo tardi ...leggi
    • C. COME CAROSELLO
    Il ritorno dell'uomo in ammollo e altri sintomi di metatelevisione. ...leggi gli eventuali abbinamenti del venerdì.
    • VINCITORE ANNUNCIATO?
    Chi è arrivato a Sanremo Papa e ne è uscito cardinale ...leggi
    • S. COME SIGLA
    E, in subordine, I come Italia ...leggi
    • LE CATEGORIE
    Le 5 categorie di Sanremo 2005 ...leggi
    • IL REGOLAMENTO
    Il regolamento di Sanremo 2005. ...leggi
    • PRONOSTICI: I FAVORITI DI GENNAIO
    Era gara a due fin dall'inizio. ...leggi
    • SIGNORI, BIGLIETTI
    5 Gennaio 2005 - Costa 1.200 euro l'abbonamento al Festival. Eeh!?! E niente prevendita online, al massimo via fax. Come gli uffici governativi in India. Dal 10 Gennaio. ...leggi su rai.it

    CURIOSITA' E RETROSPETTIVE

    • DIVORZISTA O ANTIDIVORZISTA
    1974: Iva Zanicchi e la crisi della famiglia. ...leggi
    • 1975: IL TRENTENNALE
    Del 1975, l'anno zero, il Sanremo rimosso. ...leggi
    • SANREMO 1976: UNA RETROSPETTIVA
    Uno sguardo antologico ai capolavori perduti del Festival 1976, l'edizione più erotica, più dimenticata, più nascosta, più hard della storia del Festival di Sanremo! ...leggi
    • IL MISTERO DELLE CLASSIFICHE
    Persi nella storia i risultati completi di almeno sei festival. ...continua
    • I DIRITTI NEGATI DELLE DONNE SALENTINE
    Dolcenera e Cinzia Corrado: vincitrici tra i giovani e mai invitate tra i big. ...continua

    ORMAI E' UN CLASSICO!

    Il salvaschermo di Sanremo 1968
    Tutto il materiale di questo sito è di proprietà dei rispettivi autori. Il materiale iconografico è presente al solo scopo documentale previa citazione della fonte. Festivaldisanremo.com è dal 29.10.1998 un sito INDIPENDENTE, non ufficiale, non a scopo di lucro e non associato alla manifestazione nè alla RAI in alcun modo. Festivaldisanremo.com trasmette da un server che si trova a Columbus, Ohio, USA, ed sono soggetti alle leggi dello Stato dell'Ohio, USA, in quanto compatibili con le giurisdizioni nazionali. Ove non diversamente specificato, © 1998-2005 Eddy Anselmi Festivaldisanremo.com WondersNeverCease
    [cc] Creative Commons License - Some Rights Reserved
    This work is licensed under a Creative Commons License.
    INFORMATIVA nel rispetto della (a nostro parere insulsissima) Legge Italiana (c.d. Legge Urbani), venisse in mente a qualcuno di invocarla - Nel rispetto dell'art. 1, D.L. 72/2004, si avvisa che, in relazione all'utilizzazione del presente contributo, sono stati assolti tutti gli obblighi derivanti dalla l. n. 633/1941, la sua pubblicazione a titolo gratuito essendo autorizzata direttamente dall'autore. In ogni caso si avverte che la riproduzione ed ogni altra forma di diffusione al pubblico dell'opera (si definisce come "opera" l'insieme degli articoli e delle raccolte dati presenti nel sito), in difetto di autorizzazione dell'autore, costituisce violazione della legge, perseguita, a seconda dei casi, con la reclusione fino a quattro anni e con la multa fino a 15'493,70 euro. Il presente avviso è apposto ai sensi e per gli effetti delle disposizioni contenute nell’art. 1, comma 1, della Legge 21 maggio 2004, n. 128, Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 22 marzo 2004, n. 72, recante interventi per contrastare la diffusione telematica abusiva di opere dell’ingegno, nonchè a sostegno delle attività cinematografiche e dello spettacolo, fino all’adozione del decreto del Presidente del Consiglio dei ministri, di concerto con il Ministro delle comunicazioni, ivi previsto. Ciò nonostante, l'autore espressamente autorizza la riproduzione, la diffusione e l'uso anche non personale dei contributi originali, con ogni mezzo e su qualsivoglia supporto. La presente informativa, visualizzata in caratteri di corpo non inferiore a quello del testo dell'opera (il colore se lo sono scordati), in calce alla stessa, è parte integrante ed inscindibile dell'opera e la sua rimozione o la riduzione del carattere saranno ad ogni effetto considerati come violazione dei diritti dell'autore e come tali perseguibili a norma di legge. Resta libera, a norma dell'art. 70 l. n. 633/1941, la citazione delle opere a scopo scientifico e la sua riproduzione, anche parziale, ad uso didattico, e potrei continuare dicendo anche delle parolacce, tanto questo elenco del c***zo non lo leggerà un c***zo di nessuno, cacca, piscio, pus e formaggella. I Masai! Là fuori ci sono i Masai incazzati e qui dentro tutti urlano. Ah, sito a carattere non periodico. Tiè.