Festivaldisanremo.com - Il sito Indipendente sul Festival di Sanremo dal 1998 - VII edizione - Sanremo 2005
Il Regolamento
della 55ª edizione

Le 5 Categorie
del Festival 2005

  • Martedì 1
    Marzo 2005
  • Prima serata:
    i dati d'ascolto
  • La diretta
  • Mercoledì 2
    Marzo 2005
  • Seconda serata:
    i dati d'ascolto
  • La diretta
  • Giovedì 3
    Marzo 2005
  • Terza serata:
    i dati d'ascolto
  • La diretta
  • Venerdì 4
    Marzo 2005
  • Quarta serata:
    i dati d'ascolto
  • La diretta
  • Sabato 5
    Marzo 2005
  • Serata Finale:
    i dati d'ascolto
  • La diretta
  • Albo d'oro e Classifiche

    Le 32 canzoni del 2005

    Dopo la seconda serata

    Le giurie demoscopiche, le pagelline a fine canzone, e la poltrona vuota. Ma soprattutto Tyson e l'azienda carceraria di Bush.

    Giovani: a casa i migliori. Dopo Mezzanotte.

    Mike TysonLa poltrona vuota E' da luglio 2004 che il direttore artistico del Festival di Sanremo sa di dovere organizzare il Festival. E' dalla fine di settembre 2004 che è stato reso noto il regolamento del 2005. E' da ottobre 2005 che detto regolamento è stato approvato dal Comune di San Remo. L'idea della poltrona per gli eliminati in se per sè è ottima, permette a chi è buttato fuori dalle giurie demoscopiche di avere un faro puntato alla maniera dei reality. Ma da Sanremo ci raccontano che la Paola e la Chiara, all'idea della poltrona, fossero già al ristorante e che il Tozzi fosse addirittura in autostrada. Nulla da eccepire sul regolamento 2005, ma c'erano mesi di tempo per avvertire i partecipanti dell'eventualità, e della conseguente poltrona, e l'impressione è che sarebbe bastato organizzare meglio la coreografia della gara per evitare l'imbarazzo della poltrona vuota.

    Giovani al massacro dopo mezzanotte I giovani suonano e cantano dopo la mezzanotte, come nel 1987 e nel 1988. Le giurie, che -ricordiamo- sono composte per un terzo di persone dai 14 ai 34 anni, per un terzo di persone da 34 ai 54 e per un altro terzo da persone che hanno oltre 54 anni, li massacrano.

    Incredulo anche il direttore Artistico.Quando a Bonolis danno la Busta con i risultati, lui la sbircia ed è il primo a non crederci. Non può essere, in un Festival tutto parlato sulla centralità della musica, che vada così. E invece sì.

    Come si vota Se devono passare in tre, cosa logica sarebbe dare una scheda con sei caselle e potere votare chi passa e chi se ne va a casa. No: al termine di ogni canzone ogni giurato -selezionato con una telefonata in cui viene chiesto: 'Lei ascolta Musica Italiana?'- gli assegna un voto da 1 a 10. E' chiaro che chi prende tanti sei e sette poi finisce davanti a chi divide la giuria. Nel 1958, con questo sistema, avrebbe vinto L'edera e Nel blu dipinto di blu forse avrebbe preso il premio della critica.

    Eliminati i migliori dopo Mezzanotte!I Negramaro Hanno anche potuto ripetere il pezzo, per non meglio precisati problemi tecnici. Niente, se ne vanno fuori insieme ai Concido e a Enrico Boccadoro. Passano Giovanna d'Angi, in quanto la cantante oversize con bella voce paga sempre (vedasi Linda).Passa Laura Bono, l'Irene Grandi di Varese, passano i vastesi la :-Differenza. A casa gli altri tre. Averli trasmessi dopo mezzanotte non rende loro giustizia. Adriano Aragozzini, quando rilevò l'organizzazione del Festival da Marco Ravera, mescolò esibizioni di giovani e big: a che serve istituire una sezione giovani al Festival se li si manda in onda dopo mezzanotte, obiettò. Sono passati 16 anni, e siamo daccapo.

    I Concido partecipavano al festival con un potenziale tormentone chiamato Ci vuole K culo. Ha avuto più spazio il superospite italiano Giuseppe Povia, che fuori gara ha cantato già due volte, e con grande successo, un brano dal nome "I bambini fanno oh". I Coincido non canteranno più, Povia lo sentiremo tutte le sere.

    Hanno lavorato per mesi, fatto audizioni ai giovani tra Natale e Capodanno, li hanno portati a imparare i fondamentali al Centro Europeo Toscolano, ovvero l'agriturismo musicale di Mogol, e li fanno cantare oltre la mezzanotte. Boh.

    Big: Paola e Chiara Sono state eliminate al primo turno. Ci risparmieremo la visione del ballerino defilippesco Kledi. Non ci mancherà. Pagano la distrazione di quell'impiegato di Sony Music che per eccesso di zelo o colpevole distrazione ha inserito 30 secondi del loro pezzo su internet, dando il via al casino di email, annunci, smentite, scommesse ritirate cui abbiamo assistito. Sanremo è un Dio veterotestamentario. Non perdona.

    Ancora Big: Umberto Tozzi Potrebbe campare di rendita in tutta tranquillità. Non lo fa, e scomoda immagini pesanti per illustrare una storia d'amore che finisce. Che c'entra Che Guevara con una cena fredda da consumarsi in fretta lo dobbiamo ancora capire. Ma le giurie ci negano l'occasione per rifletterci ancora. Bonolis apre la busta alle 23.40, un'ora prima l'eliminazione del Tozzi era stata battuta da Televideo. Boh.

    Questa sera Rischiano l'eliminazione i Velvet e Franco Califano. Gli stessi Velvet saranno in concerto in piazza a Sanremo, alla fine del Festival, sperando che la temperatura li tratti meglio di quanto abbia trattato Le Vibrazioni martedì. C'era un pessimo vento di tramontana, il concerto era gratis ma gli astanti erano -si stima- meno di 200. Rischia l'eliminazione anche Franco Califano. Se si siederà in poltrona e parlerà di sesso, altrochè Mike Tyson.

    Per il resto, tiene la maglia rosa Francesco Renga, risalgono Alexia, prima, e D'Alessio, secondo con un brano che rammenta da vicino "Le persone Inutili" del Paolo Vallesi (autore di scuola Toscana, inizio anni '90 e vincitore nel 1991). Calano, per contrappeso, la Ruggiero e Masini.

    Mike Tyson Una bella persona, ha sottolineato Bonolis. Si è intenerito Ezio Vendrame, e anche a noi, in verità, Iron Mike ha fatto tenerezza. Il mio paese è un azienda che vuole mettere in galera la gente, ha detto. Aprendo una finestra su quello che è il business carcerario negli Stati Uniti. Proprio nei giorni in cui a Castelfranco Emilia (MO) è stato inaugurato il primo carcere privato italiano, compartecipato dalla San Patrignano di Andrea Muccioli. Pensiamoci, a Mike Tyson, quando ce lo raccontano.

    Sul palco dell'Ariston succede a volte quello che non dovrebbe.

    Perché Sanremo è Sanremo.

    QUESTO NON E'IL SITO UFFICIALE DEL FESTIVAL! I SITI UFFICIALI DEI TITOLARI E ORGANIZZATORI DEL FESTIVAL SONO:
    » Il Comune di San Remo
    » Accademia di San Remo
    » RAI - Radio Televisione Italiana
    » 55° Festival - sito ufficiale

    » Retrospettiva 1976
    » FAQ - Domande e risposte
    » L'errore blu di "Sorrisi"
    » Archivio News 2005
    Le 5 Categorie: Classic | Donne | Uomini | Gruppi | Giovani
    Le classifiche pubblicate sul sito sono definitive, dopo la V serata.

    SABATO 5 MARZO

    VENERDI'4 MARZO

    GIOVEDI'3 MARZO

    MERCOLEDI'2 MARZO

    MARTEDI'1 MARZO

    VERSO SANREMO 2005

    • PERCHE' SANREMO E' SANREMO
    La vera sigla del festival. E il suo significato. ...leggi
    • NON PUNTATE SU DI NOI
    Niente scommesse sul Festival di Sanremo, chiedono i cantanti. ...leggi
    • INTERVISTA COL PIRATA
    Questo criminale che scarica files. ...leggi
    • NESSUN RISCHIO PER PAOLA E CHIARA
    Forse 30 secondi in rete. Ma troppo tardi ...leggi
    • C. COME CAROSELLO
    Il ritorno dell'uomo in ammollo e altri sintomi di metatelevisione. ...leggi gli eventuali abbinamenti del venerdì.
    • VINCITORE ANNUNCIATO?
    Chi è arrivato a Sanremo Papa e ne è uscito cardinale ...leggi
    • S. COME SIGLA
    E, in subordine, I come Italia ...leggi
    • LE CATEGORIE
    Le 5 categorie di Sanremo 2005 ...leggi
    • IL REGOLAMENTO
    Il regolamento di Sanremo 2005. ...leggi
    • PRONOSTICI: I FAVORITI DI GENNAIO
    Era gara a due fin dall'inizio. ...leggi
    • SIGNORI, BIGLIETTI
    5 Gennaio 2005 - Costa 1.200 euro l'abbonamento al Festival. Eeh!?! E niente prevendita online, al massimo via fax. Come gli uffici governativi in India. Dal 10 Gennaio. ...leggi su rai.it

    CURIOSITA' E RETROSPETTIVE

    • DIVORZISTA O ANTIDIVORZISTA
    1974: Iva Zanicchi e la crisi della famiglia. ...leggi
    • 1975: IL TRENTENNALE
    Del 1975, l'anno zero, il Sanremo rimosso. ...leggi
    • SANREMO 1976: UNA RETROSPETTIVA
    Uno sguardo antologico ai capolavori perduti del Festival 1976, l'edizione più erotica, più dimenticata, più nascosta, più hard della storia del Festival di Sanremo! ...leggi
    • IL MISTERO DELLE CLASSIFICHE
    Persi nella storia i risultati completi di almeno sei festival. ...continua
    • I DIRITTI NEGATI DELLE DONNE SALENTINE
    Dolcenera e Cinzia Corrado: vincitrici tra i giovani e mai invitate tra i big. ...continua

    ORMAI E' UN CLASSICO!

    Il salvaschermo di Sanremo 1968
    Tutto il materiale di questo sito è di proprietà dei rispettivi autori. Il materiale iconografico è presente al solo scopo documentale previa citazione della fonte. Festivaldisanremo.com è dal 29.10.1998 un sito INDIPENDENTE, non ufficiale, non a scopo di lucro e non associato alla manifestazione nè alla RAI in alcun modo. Festivaldisanremo.com trasmette da un server che si trova a Columbus, Ohio, USA, ed sono soggetti alle leggi dello Stato dell'Ohio, USA, in quanto compatibili con le giurisdizioni nazionali. Ove non diversamente specificato, © 1998-2005 Eddy Anselmi Festivaldisanremo.com WondersNeverCease
    [cc] Creative Commons License - Some Rights Reserved
    This work is licensed under a Creative Commons License.
    INFORMATIVA nel rispetto della (a nostro parere insulsissima) Legge Italiana (c.d. Legge Urbani), venisse in mente a qualcuno di invocarla - Nel rispetto dell'art. 1, D.L. 72/2004, si avvisa che, in relazione all'utilizzazione del presente contributo, sono stati assolti tutti gli obblighi derivanti dalla l. n. 633/1941, la sua pubblicazione a titolo gratuito essendo autorizzata direttamente dall'autore. In ogni caso si avverte che la riproduzione ed ogni altra forma di diffusione al pubblico dell'opera (si definisce come "opera" l'insieme degli articoli e delle raccolte dati presenti nel sito), in difetto di autorizzazione dell'autore, costituisce violazione della legge, perseguita, a seconda dei casi, con la reclusione fino a quattro anni e con la multa fino a 15'493,70 euro. Il presente avviso è apposto ai sensi e per gli effetti delle disposizioni contenute nell’art. 1, comma 1, della Legge 21 maggio 2004, n. 128, Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 22 marzo 2004, n. 72, recante interventi per contrastare la diffusione telematica abusiva di opere dell’ingegno, nonchè a sostegno delle attività cinematografiche e dello spettacolo, fino all’adozione del decreto del Presidente del Consiglio dei ministri, di concerto con il Ministro delle comunicazioni, ivi previsto. Ciò nonostante, l'autore espressamente autorizza la riproduzione, la diffusione e l'uso anche non personale dei contributi originali, con ogni mezzo e su qualsivoglia supporto. La presente informativa, visualizzata in caratteri di corpo non inferiore a quello del testo dell'opera (il colore se lo sono scordati), in calce alla stessa, è parte integrante ed inscindibile dell'opera e la sua rimozione o la riduzione del carattere saranno ad ogni effetto considerati come violazione dei diritti dell'autore e come tali perseguibili a norma di legge. Resta libera, a norma dell'art. 70 l. n. 633/1941, la citazione delle opere a scopo scientifico e la sua riproduzione, anche parziale, ad uso didattico, e potrei continuare dicendo anche delle parolacce, tanto questo elenco del c***zo non lo leggerà un c***zo di nessuno, cacca, piscio, pus e formaggella. I Masai! Là fuori ci sono i Masai incazzati e qui dentro tutti urlano. Ah, sito a carattere non periodico. Tiè.