Festivaldisanremo.com - Il sito Indipendente sul Festival di Sanremo dal 1998 - VII edizione - Sanremo 2005
Il Regolamento
della 55ª edizione

Le 5 Categorie
del Festival 2005

  • Martedì 1
    Marzo 2005
  • Prima serata:
    i dati d'ascolto
  • La diretta
  • Mercoledì 2
    Marzo 2005
  • Seconda serata:
    i dati d'ascolto
  • La diretta
  • Giovedì 3
    Marzo 2005
  • Terza serata:
    i dati d'ascolto
  • La diretta
  • Venerdì 4
    Marzo 2005
  • Quarta serata:
    i dati d'ascolto
  • La diretta
  • Sabato 5
    Marzo 2005
  • Serata Finale:
    i dati d'ascolto
  • La diretta
  • Albo d'oro e Classifiche

    Le 32 canzoni del 2005

    Medio Adriatico

    Eliminati quelli sbagliati. Ma la sorpresa è il complesso dei fuorisede Vastesi, per ora primo.

    “Jete a fatià.”*

    Le schede del Gruppo D'Ascolto Medio Adriatico che si sa, da quelle parti è tutto un derby.

    Anna Tatangelo: un prodotto da festival. Perfetta, carina - qualcuno dirà anche bella - voce impeccabile, una solida scuderia alle spalle. Gigi D'Alessio quando deve scrivere una canzone guarda alla tradizione musicale del luogo di provenienza dell'interprete e confeziona l'abito su misura, con la solita trama: lui che la usa per piacere, lei che piena di rancore rosica (e una volta finito il pezzo chiama pure un 166 per vedere se si può attrezzare un malocchio). In vendita nei migliori supermercati.

    Marco Masini: presenta all'incasso l'assegno dell'anno prima; in quante tranche è stato dilazionato il pagamento?

    Antonella Ruggiero: lei si sta trasformando in Orietta Berti e canta una canzone che sembra di Battiato - siciliano come gli autori. L'esercito dei cloni avanza...

    Francesco Renga: la canzone al secondo ascolto sembra migliore, forse anche perché migliori sono i volumi. La domanda però rimane: quando cominceremo a scrivere un pezzo che parli d'altro?

    Marina Rei: se chiudi gli occhi ed immagini la voce di Zampaglione con qualche verso fuori metrica hai i tiromancino. Il marchio di fabbrica è inequivocabile, la canzone è una delle migliori, peccato per le congas che per una volta potevamo lasciare in spiaggia. Con tutte le scarpe...

    Paolo Meneguzzi: scegliere se mediano in una grande squadra o fantasista magari al Cervia.

    Alexia: solo a lei potevano far cantare, a 38 anni, una canzone che si intitola Da Grande: grossi rimpianti?

    Gigi D'Alessio: lui implora lei, ma la faccia non promette niente di buono. Fossimo in lei, torneremmo sui nostri passi senza tante storie...

    Paola e Chiara: scusate, ma Festival era un'altra cosa. A casa a riflettere.

    Umberto Tozzi: la struttura della canzone, tra quelle dei big, era la più semplice. Tanto da impressionare poco, forse. Ma il Che e Madre Teresa di Calcutta?

    Se le canzoni dei big sono costruite tutte in modo più o meno cervellotico, le canzoni dei giovani sono l'esatto contrario: ma si sa, sono giovani, e quindi non vanno oltre lo schema strofa-ritornello-strofa ripetuto fino allo scadere dei canonici tre minuti e mezzo. Il risultato? Una serie di pezzi per Sabato Disney o la Melevisione.

    Coincido: dopo esattamente 4 secondi si svela il mistero: K sta per culo. Si, culo. Non hai capito? Culo. Te lo ridico: culo, culo, culo. A casa, a imparare le buone maniere.

    Laura Bono: piccole Irene Grandi crescono. Effetivamente c'era bisogno di un ricambio generazionale. Tra quanto a presentare il Festivalbar?

    Enrico Boccadoro: canzone triste, con immagini tristi. La gente che ha bisogno di buone notizie lo fa secco. Del resto non abbiamo scelto il Cavaliere per questo?

    Negramaro: sembra una canzone dell'ultimo periodo del Brit Pop, e infatti ogni tanto qualche ruga viene fuori. Ma siamo sicuri che fosse la cosa peggiore? Ingiustamente a casa.

    La :-Differenza: muoversi, muoversi, muoversi. Energia. E già che ci siamo 1-2-3 casino. Ah, un filtro sulla seconda voce. Ossigenature varie. Vestiti che coprono tutto l'immaginario giovanile. Jete a fatià.

    Giovanna D'Angi: l'immancabile cicciona simpatica dalla gran voce. La solita storia d'amore in crisi. E, naturalmente, Amore/Cuore. Siamo tutti più tranquilli adesso, e possiamo andare a dormire sereni.

    *= andate a lavorare.

    QUESTO NON E'IL SITO UFFICIALE DEL FESTIVAL! I SITI UFFICIALI DEI TITOLARI E ORGANIZZATORI DEL FESTIVAL SONO:
    » Il Comune di San Remo
    » Accademia di San Remo
    » RAI - Radio Televisione Italiana
    » 55° Festival - sito ufficiale

    » Retrospettiva 1976
    » FAQ - Domande e risposte
    » L'errore blu di "Sorrisi"
    » Archivio News 2005
    Le 5 Categorie: Classic | Donne | Uomini | Gruppi | Giovani
    Le classifiche pubblicate sul sito sono definitive, dopo la V serata.

    SABATO 5 MARZO

    VENERDI'4 MARZO

    GIOVEDI'3 MARZO

    MERCOLEDI'2 MARZO

    MARTEDI'1 MARZO

    VERSO SANREMO 2005

    • PERCHE' SANREMO E' SANREMO
    La vera sigla del festival. E il suo significato. ...leggi
    • NON PUNTATE SU DI NOI
    Niente scommesse sul Festival di Sanremo, chiedono i cantanti. ...leggi
    • INTERVISTA COL PIRATA
    Questo criminale che scarica files. ...leggi
    • NESSUN RISCHIO PER PAOLA E CHIARA
    Forse 30 secondi in rete. Ma troppo tardi ...leggi
    • C. COME CAROSELLO
    Il ritorno dell'uomo in ammollo e altri sintomi di metatelevisione. ...leggi gli eventuali abbinamenti del venerdì.
    • VINCITORE ANNUNCIATO?
    Chi è arrivato a Sanremo Papa e ne è uscito cardinale ...leggi
    • S. COME SIGLA
    E, in subordine, I come Italia ...leggi
    • LE CATEGORIE
    Le 5 categorie di Sanremo 2005 ...leggi
    • IL REGOLAMENTO
    Il regolamento di Sanremo 2005. ...leggi
    • PRONOSTICI: I FAVORITI DI GENNAIO
    Era gara a due fin dall'inizio. ...leggi
    • SIGNORI, BIGLIETTI
    5 Gennaio 2005 - Costa 1.200 euro l'abbonamento al Festival. Eeh!?! E niente prevendita online, al massimo via fax. Come gli uffici governativi in India. Dal 10 Gennaio. ...leggi su rai.it

    CURIOSITA' E RETROSPETTIVE

    • DIVORZISTA O ANTIDIVORZISTA
    1974: Iva Zanicchi e la crisi della famiglia. ...leggi
    • 1975: IL TRENTENNALE
    Del 1975, l'anno zero, il Sanremo rimosso. ...leggi
    • SANREMO 1976: UNA RETROSPETTIVA
    Uno sguardo antologico ai capolavori perduti del Festival 1976, l'edizione più erotica, più dimenticata, più nascosta, più hard della storia del Festival di Sanremo! ...leggi
    • IL MISTERO DELLE CLASSIFICHE
    Persi nella storia i risultati completi di almeno sei festival. ...continua
    • I DIRITTI NEGATI DELLE DONNE SALENTINE
    Dolcenera e Cinzia Corrado: vincitrici tra i giovani e mai invitate tra i big. ...continua

    ORMAI E' UN CLASSICO!

    Il salvaschermo di Sanremo 1968
    Tutto il materiale di questo sito è di proprietà dei rispettivi autori. Il materiale iconografico è presente al solo scopo documentale previa citazione della fonte. Festivaldisanremo.com è dal 29.10.1998 un sito INDIPENDENTE, non ufficiale, non a scopo di lucro e non associato alla manifestazione nè alla RAI in alcun modo. Festivaldisanremo.com trasmette da un server che si trova a Columbus, Ohio, USA, ed sono soggetti alle leggi dello Stato dell'Ohio, USA, in quanto compatibili con le giurisdizioni nazionali. Ove non diversamente specificato, © 1998-2005 Eddy Anselmi Festivaldisanremo.com WondersNeverCease
    [cc] Creative Commons License - Some Rights Reserved
    This work is licensed under a Creative Commons License.
    INFORMATIVA nel rispetto della (a nostro parere insulsissima) Legge Italiana (c.d. Legge Urbani), venisse in mente a qualcuno di invocarla - Nel rispetto dell'art. 1, D.L. 72/2004, si avvisa che, in relazione all'utilizzazione del presente contributo, sono stati assolti tutti gli obblighi derivanti dalla l. n. 633/1941, la sua pubblicazione a titolo gratuito essendo autorizzata direttamente dall'autore. In ogni caso si avverte che la riproduzione ed ogni altra forma di diffusione al pubblico dell'opera (si definisce come "opera" l'insieme degli articoli e delle raccolte dati presenti nel sito), in difetto di autorizzazione dell'autore, costituisce violazione della legge, perseguita, a seconda dei casi, con la reclusione fino a quattro anni e con la multa fino a 15'493,70 euro. Il presente avviso è apposto ai sensi e per gli effetti delle disposizioni contenute nell’art. 1, comma 1, della Legge 21 maggio 2004, n. 128, Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 22 marzo 2004, n. 72, recante interventi per contrastare la diffusione telematica abusiva di opere dell’ingegno, nonchè a sostegno delle attività cinematografiche e dello spettacolo, fino all’adozione del decreto del Presidente del Consiglio dei ministri, di concerto con il Ministro delle comunicazioni, ivi previsto. Ciò nonostante, l'autore espressamente autorizza la riproduzione, la diffusione e l'uso anche non personale dei contributi originali, con ogni mezzo e su qualsivoglia supporto. La presente informativa, visualizzata in caratteri di corpo non inferiore a quello del testo dell'opera (il colore se lo sono scordati), in calce alla stessa, è parte integrante ed inscindibile dell'opera e la sua rimozione o la riduzione del carattere saranno ad ogni effetto considerati come violazione dei diritti dell'autore e come tali perseguibili a norma di legge. Resta libera, a norma dell'art. 70 l. n. 633/1941, la citazione delle opere a scopo scientifico e la sua riproduzione, anche parziale, ad uso didattico, e potrei continuare dicendo anche delle parolacce, tanto questo elenco del c***zo non lo leggerà un c***zo di nessuno, cacca, piscio, pus e formaggella. I Masai! Là fuori ci sono i Masai incazzati e qui dentro tutti urlano. Ah, sito a carattere non periodico. Tiè.