Home Page | La Legge di Murphy | Perchè un sito su Sanremo? | Il Regolamento | Scrivi a festivaldisanremo.com


Scontro Generazionale

Clicca qui per scaricare il salvaschermo delle figurine di Sanremo 1968

Il direttore artistico Giuseppe Baudo detto Pippo nel 1968. Nella foto grande, riconoscete alcuni protagonisti che ritornano. Per essere esatti Bobby Solo nel '68 non c'era, ma nel 64-65-66-67 e 69 si.

Andandole a cercare nell'unico posto dove eravamo sicuri di trovarle, ci siamo procurati una mazzetta di figurine dell'album "Cantanti 68" edito dalla Panini. L'album "Cantanti 68" è una delle tre collezioni di figurine sul tema edite dalla casa modenese a cavallo tra gli anni '60 e gli anni '70. A differenza delle edizioni del 1969 e del 1972, la collezione del '68 si apre con una corposa sezione dedicata proprio all'appena trascorso Festival di Sanremo.

Che sorpresa, nel ritrovare in quelle figurine i protagonisti di un festival di 35 anni dopo: Little Tony, Fausto Leali, Bobby Solo, Giuni Russo, Iva Zanicchi. E Pippo Baudo, giovane presentatore 35 anni fa, che non ha mai mollato la presa.

Sanremo 68

Tre considerazioni: la prima è che a Sanremo '68 non gareggiavano cantanti famosi 35 anni prima. Gli anni '60 avevano fatto strage delle Nille Pizzi, degli Achille Togliani, delle Carle Boni e dei Gino Latilla che dominavano la scena sanremese degli anni '50. Di ciò che c'era 35 anni prima meglio non fare nemmeno menzione.

La seconda considerazione ci viene dal fatto che quelle che abbiamo in mano, e che abbiamo documentato in un software-salvaschermo che potete scaricare, sono figurine. Non ancora autoadesive (la colla dietro le figurine, ci spiegano, sarebbe stata introdotta solo nel 1971) ma figurine, come quelle dei calciatori. Non resistiamo, e ci avventiamo sul bancale dei calciatori dello stesso anno. Pietro Anastasi, Gianni Rivera, Giacomo Bulgarelli, Giacinto Facchetti, Sandro Mazzola, Mauro Pascutti. Chi è restato nel mondo del pallone e fa il telecronista o il team manager, chi siede in Parlamento, chi ha appeso le scarpe al chiodo e si gode la pensione, felice se dal salumiere qualche coetaneo tifoso lo riconosce e lo saluta. Nessuno, dico nessuno, gioca ancora a calcio in serie A.

Ultima considerazione: il Sanremo 1968 si svolse in un'atmosfera di rinnovamento. Fu il primo Festival vinto da un cantautore di scuola (Sergio Endrigo, Canzone per te), risarcimento tardivo a Luigi Tenco, tragicamente scomparso solo l'anno precedente. A celebrare un festival che si voleva dinamico e al passo con i tempi, anche se quello che oggi chiamiamo "il sessantotto" in Italia sarebbe cominciato solo nella primavera successiva, un giovane presentatore. Ha appena più di trent'anni e segnerà la storia di Sanremo per la successiva metà della sua vita, standosene al riparo quando il Festival è alla canna del gas e volando a Sanremo per ereditare una manifestazione all'apice del suo successo, allontanato un paio di volte e un paio di volte alla finestra a guardare gli insuccessi altrui, le Minetti, i Jalisse ma anche la Fenech che presenta o il Fazismo di fine secolo. Quendo era alla finestra lui, vennero reintrodotte l'esecuzione dal vivo della parte vocale (1986, nell'85 e nell'84 vigeva il playback più assoluto) e l'orchestra (che torna nel '90 dopo un'assenza di 10 anni). Assente Baudo, si abrogò il voto col Totip che premiava Ci Sarà di Albano e Romina Power e lasciava sesta Nina di Mario Castelnuovo.

Poi ritornava lui e il suo mondo parallelo, quello dove Gerardina Trovato era Joan Baez, Giorgio Faletti Bertold Brecht e Aleandro Baldi vince il festival. Quello dove i giovani si chiamavano Pausini, Ramazzotti, Bocelli ma anche Domino, Mara, Petra Magoni, Alessandro Mara, Vito Marletta, Gloria, Maria Grazia Impero, Rossella Marcone, Flavia Astolfi, Gigi Finizio, Joe Barbieri, Ligheia (Ligheia è andata tra i big!!), Antonella Arancio. E quest'anno Manuela Zunier, Jacqueline Ferry, Daniela Pedali. E tra i big, favorita la Zanicchi. Stai a vedere che il tempo si è fermato per davvero.

E per fortuna che Baudo non è Trapattoni, sennò in Corea riportavamo Zoff, Gentile e Cabrini, e magari Totò Schillaci che in fondo è siciliano come Silvia Salemi e Giuni Russo. Poi si perdeva lo stesso, ma vuoi mettere l'audience? Come dite, c'era Paolo Maldini in campo? Ma non sottilizziamo, in fondo ha l'età di Alex Britti...

Nota: le immagini presenti nel salvaschermo sono la riproduzione delle figurine "Cantanti 68" edite da EDIZIONI Panini MODENA (Le Grandi Raccolte per la gioventù, n. 2/1968). Esse vengono mostrate sul programma che può essere scaricato da questo sito in funzione di sola documentazione visiva. Il contenuto informativo (posizione in classifica, titolo della canzone) è a cura di festivaldisanremo.com. Le ultime figurine dell'album "cantanti 68" sono in vendita all'attuale Panini: http://www.Panini.it

Martedģ 4 Marzo 2003
• Scontro generazionale
• La I serata in tempo reale
• A cinismo si culmina - di Mister Bitter

Mercoledì 5 Marzo 2003
• Alexia e Alex in fuga
• La II serata in tempo reale

Giovedì 6 Marzo 2003
• Bentornati nel XXI secolo
• La III serata in tempo reale

Venerdiì 7 Marzo 2003
• Fate piangere la bambina!

Sabato 8 Marzo 2003 • Dolcenera e i giovani d'oggi
• Alexia, vittoria canonica


Il sito ufficiale del Festival

Il sito della RAI. Compresi i testi delle canzoni, c'è tutto. Trovate tutte le informazioni e i documenti originali, le note dell'ufficio stampa, la storia e la programmazione della TV di stato.
Il sito di Sorrisi e Canzoni TV

Istituzione a suo modo di pari livello, TV Sorrisi e Canzoni offre la solita panoramica sul festival. Ci sono i testi delle canzoni, ma non si possono copiare e incollare. Per il resto, un approccio da rotocalco completo e informato, con qualche approssimazione sui tempi che furono.
SanremoStory

Una signora dell'entroterra Veneziano, Maria Luisa Farsora, ha creato il capostipite di tutti i siti indipendenti sul festival di sanremo. Ora il sito si è trasformato in un portale turistico rimettendoci in quanto a semplicità, ma resta sempre un archivio completo e documentato, per ora il massimo che ci sia in rete.

Fuori Target | Radio Città 103 Bologna | Radio Fujiko Bologna | Inizio Pagina  


Tutto il materiale di questo sito č di proprietą dei rispettivi autori. Il materiale iconografico è presente al solo scopo documentale previa citazione della fonte. Festivaldisanremo.com č un sito INDIPENDENTE, non ufficiale, non a scopo di lucro e non associato alla manifestazione nč alla RAI in alcun modo. Festivaldisanremo.com trasmette da un server che si trova a Columbus, Ohio, USA, ed č soggetto alle leggi dello Stato dell'Ohio, USA. © 2003 Festivaldisanremo.com WondersNeverCease