Festivaldisanremo.com - Il sito Indipendente sul Festival di Sanremo dal 1998 - VII edizione - Sanremo 2005
Il Regolamento
della 55ª edizione

Le 5 Categorie
del Festival 2005

  • Martedì 1
    Marzo 2005
  • Prima serata:
    i dati d'ascolto
  • La diretta
  • Mercoledì 2
    Marzo 2005
  • Seconda serata:
    i dati d'ascolto
  • La diretta
  • Giovedì 3
    Marzo 2005
  • Terza serata:
    i dati d'ascolto
  • La diretta
  • Venerdì 4
    Marzo 2005
  • Quarta serata:
    i dati d'ascolto
  • La diretta
  • Sabato 5
    Marzo 2005
  • Serata Finale:
    i dati d'ascolto
  • La diretta
  • Albo d'oro e Classifiche

    Le 32 canzoni del 2005

    Giovedì 3 Marzo 2005

    Segui il festival in diretta su festivaldisanremo.com

    Sanremo inTempo reale

    Ore 0.48. Avevamo dato buonanotte, poi ci capita un minuto davanti a una TV ove un' annunciatrice su divano in pelle mette in mostra una lettura degna della coppia Felini/Chiabotto. Dov'è Rosanna Vaudetti? Beh, buonanotte.

    Ore 0.42. Al suono un po' arcaico della grande musica classica, mentre i giovani si scambiano pacche sulla spalla, Sanremo fa passare la sigla. Per chi è a Sanremo, i Velvet in concerto. Buonanotte da festivaldisanremo.com, e a domani.

    Ore 0.39. Arriva la busta dei giovani. Passano Veronica Ventavoli, Max De Angelis e gli Equ. A casa il minore, gli R&B e i Modà, che non demeritavano. Veronica Ventavoli?!? E i Negramaro fuori?!?!?!?

    Ore 0.37. L'unico brivido delle classifiche ce lo regala Peppino di Capri, che raggiunge il secondo posto. Domani porta Carla Fracci, Cutugno offrirà l'occasione a Rita Pavone che a Sanremo c'è stata tre volte, nessuna delle tre da ricordare.

    Ore 0.20. Max De Angelis tocca ferro, nel senso di Tiziano. Bonolis chiede la classifica dei Classic, gli danno quella dei Gruppi, lui fa finta di nulla. Linea al Ti Gi Uno.

    Ore 0.17. E il brutto è che la Ventavoli ci va anche a passare il turno, pensa un po'.

    Ore 0.11. I compagni di corso all'Accademia ci hanno segnalato le sue minigonne e tacchi a spillo già di primissimo mattino. La chiamavano "Loredana Bertè". Racconta di una storia d'amore che nasce con l'autobus delle 730. Il treno delle 730 lo prendeva invece la Pausini da Solarolo a Faenza.

    Ore 0.06. Bonolis ha detto che mancano due canzoni, Ci segnalano ne manchino invece tre. Modà, Ventavoli e De Angelis.

    Ore 0.05. Sergio Endrigo partecipò anche all'eroticissimo Festival 1976. Portò un pezzo dal titolo "Quando c'era il mare". Ma la giurie preferì ben altre pruderie.

    Ore 0.01. Ci scrivono degli ex compagni di Accademia di Sanremo che Lo Zito ha cantato scalzo per tutte le audizioni dell'Accademia, e ciò piaceva molto alla commissione.

    Ore 23.57. C'è qualcosa che non quadra. La composizione delle giurie e il metodo di votazione. Lo scriviamo da sei anni.

    Ore 23.55. Nessuna sorpresa, fuori anche Califano.

    Ore 23.51. Gliel'hanno fatto notare, a Bonolis, che si dice Ponse. Una grande voce? Ma se a parte la gag con Bonolis era in playback. L'hanno realizzato perlappunto gli stessi produttori di Madonna. Frugando nei cassetti e riciclando.

    Ore 23.47. La ragazza che canta la cover di "Frozen" di Madonna in sottoveste si chiama Lola Ponce e si pronuncia Lola Ponse, si pronuncerebbe Pons se fosse Francese.

    Ore 23.41. Sabrina Guida e l'arembì. Jenny from the Block, si sapeva. L'arembì al femminile si vide anche nel 1999. Provvide tale Elena Cataneo (si, una t). La formazione di scena vede replicato lo schema amica bona-amica cozza che funziona da sempre.

    Ore 23.35. Un paio prima che Lo Zito fosse concepiro c'era una serie chiamata Miami Vice ove il protagonista si vestiva suppergiù come il Lo Zito stesso. Sulle orme di Boris. Con finale cardiaco. Scalzo.

    Ore 23.35. Lo Zito comincia a cantare sulle scale come la meglio Anna Oxa. Il pezzo era vecchio quando Lo Zito stava nascendo.

    Ore 23.30. I Santasofiesi Equ daranno filo da torcere ai Vastesi, domani. Forse.

    Ore 23.23. L'ultimo applauso per i Velvet, che vengono a prendersi la gloria dell'eliminazione. Bartoletti si riferisce a "Un giorno tu mi cercherai", Sanremo 1966 dell' Equipe 84, ma molto più godibile nell'incisione dei The Renegades.

    Ore 23.16. Ambra trova scandaloso che vadano a casa i Velvet, che hanno portato un pezzo difficile. Bartoletti chiede chi avrebbe fatto uscire al posto dei velvet. Bonolis sbianca.

    Ore 23.16. Eliminati i Velvet. Era da dire, purtroppo.

    Ore 23.10. Il parrucchiere di Cristina Chiabotto, altro fulgido esempio di sinergie aziendali, l'ha pettinata da Farrah Fawcett, ex Charie's Angel anni'70.

    Ore 23.07. Precisazione dal pubblico a casa: Di Battista suona un sax soprano…non un tenore… Il tenore non lo suona mai…al massimo il contralto.

    Ore 23.05. Mentre di là c'è Oriana Fallaci, di qui si manda un applauso a Tiziano Terzani. Punto per Bonolis. A sorpresa. Anche per noi.

    Ore 22.56. La canzone è in perfetta linea con il resto del repertorio storico di Arigliano: quel jazzetto all'italiana che piaceva tanto ai ragionieri e ai bancari degli anni 50 e 60, con spruzzatine di Henry Mancini e di John Barry. Praticamente lo stesso pezzo che l'anno scorso ha cantato Neffa.

    Ore 22.53. Marino Bartoletti è addirittura annichilito dalla bellezza di certe canzoni. L'Arca di Noè (terza nel 1970) recitava testualmente: "un toro è disteso sulla spiaggia e il suo cuore perde kerosene". La Zanicchi parla di testo moderno per quei tempi.

    Ore 22.50. Roberta Faccani sta mettendo più impegno a non fare l'espressione da Esorcista di martedì sera che non a cantare. L'hanno anche truccata un po'meno da Mina. E hanno consigliato al regista di evitare i primi piani.

    Ore 22.48. Provate a cantare "oh mia bela madunina" sull'inizio di questa "Grido d'Amore"

    Ore 22.40. Il primo rap è nato in italia. Vero. Prisencolinensinaincusol. Anni 70. Il primo rap sul palco di Sanremo fu Pippo Franco, ospite nel 1983 con "Chi Chi Chi Co Co Co".

    Ore siamo in diretta. Segui la terza serata del Festival di 2005 su Festivaldisanremo.com: scrivi a temporeale@festivaldisanremo.com

    Ore 22.28. Will Smith nasce come rapper. Si faceva chiamare Fresh Prince. Poi diventa attore, con la serie di telefilm "Fresh Prince in BelAir".

    Ore 22.21. La Minetti è un Pokémon. Quando strilla si evolve e diventa un mostro. Sono già secondi, cutugno riprenderà il suo posto dopo una vittoria di Categoria. Anche la Minetti dice Cotugno, comunque.

    Ore 22.19. Vogliamo imparare che Toto CUtugno si dice con la U e non con la O Toto Cutugno, non Cotugno. La Clerici riesce a sbagliarlo 4 volte.

    Ore 22.18. Il pubblico nella piccionaia nel palco festeggia tantissimo. De Sica, che andò a Sanremo nel 1973, sembra ubriachissimo e si vede."Le canzoni sono tutte belle" è come parlare del tempo.

    Ore 22.16. Il suono che accompagna "Francesca" ricorda quello scaldaletto elettrico che un asturiano di nome Hevia portò al Festival nel 2000 suonando una canzone di nome Busindre Reel.

    Ore siamo in diretta. Segui la terza serata del Festival di 2005 su Festivaldisanremo.com: scrivi a temporeale@festivaldisanremo.com

    Ore 22.10. Bonolis si sbaglia e presenta il DJ Francesco anzichè la DJ Francesco Band. Il maestro è il padre del resto del complesso. Portava il babbo anche DJ Francesco, vinceva il Festival.

    Ore 22.03. L'abito di Califano si chiama "alla Nehru" perchè lo portava uno storico primo ministro indiano. Le canzoni di Tiromancino non richiedono mai un grande sforzo vocale, potrebbe cantarle anche Romina Power.

    Ore 22.01. Questo paradiso di panchine ricorda, hanno scritto, il finale del film Miracolo a Milano. La claque napoletna applaude e accenna un coro "Peppino-Peppino".

    Ore 21.55. Lo strumento che suona Stefano di Battista non sembra, ma è un sassofono. Non un clarinetto. Un Sax tenore. Non stanno disperando di vincere, in fondo essere sconosciuti ai più paga, vedi Rosini e Linda. Rosini e Linda erano sconosciuti a tutti, in verità.

    Ore 21.52. Peppe Vessicchio s'è tagliato la barba sulle guancie. Leggo un libro e penso a te, torno a casa e penso a te. Versione romanza jazz di Can't help falling in Love with you, ma anche di "Senza tu" di Baccini, 1997

    Ore 21.45. Le Vibrazioni. Più di un debito al mondo dei complessi bìtt. D'altra parte per una buona metà della giuria il mondo si è fermato nei late sixties e dopo Maurizio Vandelli il diluvio.

    Ore 21.40. Cantano le Vibrazioni, ultimi reduci almeno a livello estetico dal Festivalbar 1967.

    Ore 21.35. Bonolis sottolinea che le persone dei giurati sono diverse ogni sera. Peccato che, essendo il risultato di una campionatura statistica, cioè una selezione più o meno scientifica, tenderà statisticamente a confermare i risultati ogni sera. Fare votare i vecchi la prima sera e i giovani l'ultima avrebbe aumentato la suspence.

    Ore 21.33. Marcella. La scena musicale nazionale forse non ha bisogno di lei, ma facendo il confronto con altri coetanei regge benissimo.

    Ore 21.31. Che non si muore per amore è una gran bella verità...no, le parole di Marcella sono lievemente diverse. Anche la musica. Lievemente.

    Ore 21.30. Entra Marcella. Federica Felini presenta con le mani in tasca e dondolandosi.

    Ore 21.24. "Uno dei gruppi pop più seguiti dai giovani": i Velvet. La canzone ci crescerà dentro. Ma per ora è annegata nella sezione Fiati dell'orchestra.

    Ore 21.20. Confermate le classifiche. Sono ultimi i Velvet e Califano. Ma perchè il sito della RAI dice che rischiano Dj Francesco e Peppino di Capri?...leggi

    Ore 21.19. Bonolis si fa portare i fiori. Sono sparite le inquadrature dal basso sui cestini di fiori, rispetto ai Sanremo di una volta.

    Ore 21.16. Correggiamo Antonella Clerici: non si dice "sobrissimo" ma "soberrimo". La Clerici sottolinea di avere le tette vere. Entra il neurone.

    Ore 21.15. Bonolis deve correre perchè a mezzanotte Christian Lo Zito, che è minorenne, si ritrasforma in topolino a norma di legge.

    Ore 21.13. Dice Bonolis che "varieganza" è una crasi del pensiero italico. Crasi, per chi non ha fatto il classico, è la fusione di due parole. Tra gli opinionisti, Marino Bartoletti, Sergio Endrigo e Christian De Sica.

    Ore 21.11. E' entrato Paolo Bonolis, pare avere un po' più di verve del solito. Però ha detto "scendere in pista" al postto di "scendere in campo".

    Ore 21.09. Il cantante dei negramaro e quello dei la :-Differenza cantano "Aida" di Rino Gaetano. Segue Fiori Rosa Fiori di Pesco, che non fece Sanremo, bensì il festivalbar.

    Ore 21.08. Bando al Medley, si inizia con Va pensiero, che è l'inno nazionale di una parte della maggioranza di Governo. Segue "nel blu dipinto di blu"

    Ore 20.45. Tutto è pronto per la terza serata del Festival di Sanremo, edizione 2005.


    QUESTO NON E'IL SITO UFFICIALE DEL FESTIVAL! I SITI UFFICIALI DEI TITOLARI E ORGANIZZATORI DEL FESTIVAL SONO:
    » Il Comune di San Remo
    » Accademia di San Remo
    » RAI - Radio Televisione Italiana
    » 55° Festival - sito ufficiale

    » Retrospettiva 1976
    » FAQ - Domande e risposte
    » L'errore blu di "Sorrisi"
    » Archivio News 2005
    Le 5 Categorie: Classic | Donne | Uomini | Gruppi | Giovani
    Le classifiche pubblicate sul sito sono definitive, dopo la V serata.

    SABATO 5 MARZO

    VENERDI'4 MARZO

    GIOVEDI'3 MARZO

    MERCOLEDI'2 MARZO

    MARTEDI'1 MARZO

    VERSO SANREMO 2005

    • PERCHE' SANREMO E' SANREMO
    La vera sigla del festival. E il suo significato. ...leggi
    • NON PUNTATE SU DI NOI
    Niente scommesse sul Festival di Sanremo, chiedono i cantanti. ...leggi
    • INTERVISTA COL PIRATA
    Questo criminale che scarica files. ...leggi
    • NESSUN RISCHIO PER PAOLA E CHIARA
    Forse 30 secondi in rete. Ma troppo tardi ...leggi
    • C. COME CAROSELLO
    Il ritorno dell'uomo in ammollo e altri sintomi di metatelevisione. ...leggi gli eventuali abbinamenti del venerdì.
    • VINCITORE ANNUNCIATO?
    Chi è arrivato a Sanremo Papa e ne è uscito cardinale ...leggi
    • S. COME SIGLA
    E, in subordine, I come Italia ...leggi
    • LE CATEGORIE
    Le 5 categorie di Sanremo 2005 ...leggi
    • IL REGOLAMENTO
    Il regolamento di Sanremo 2005. ...leggi
    • PRONOSTICI: I FAVORITI DI GENNAIO
    Era gara a due fin dall'inizio. ...leggi
    • SIGNORI, BIGLIETTI
    5 Gennaio 2005 - Costa 1.200 euro l'abbonamento al Festival. Eeh!?! E niente prevendita online, al massimo via fax. Come gli uffici governativi in India. Dal 10 Gennaio. ...leggi su rai.it

    CURIOSITA' E RETROSPETTIVE

    • DIVORZISTA O ANTIDIVORZISTA
    1974: Iva Zanicchi e la crisi della famiglia. ...leggi
    • 1975: IL TRENTENNALE
    Del 1975, l'anno zero, il Sanremo rimosso. ...leggi
    • SANREMO 1976: UNA RETROSPETTIVA
    Uno sguardo antologico ai capolavori perduti del Festival 1976, l'edizione più erotica, più dimenticata, più nascosta, più hard della storia del Festival di Sanremo! ...leggi
    • IL MISTERO DELLE CLASSIFICHE
    Persi nella storia i risultati completi di almeno sei festival. ...continua
    • I DIRITTI NEGATI DELLE DONNE SALENTINE
    Dolcenera e Cinzia Corrado: vincitrici tra i giovani e mai invitate tra i big. ...continua

    ORMAI E' UN CLASSICO!

    Il salvaschermo di Sanremo 1968
    Tutto il materiale di questo sito è di proprietà dei rispettivi autori. Il materiale iconografico è presente al solo scopo documentale previa citazione della fonte. Festivaldisanremo.com è dal 29.10.1998 un sito INDIPENDENTE, non ufficiale, non a scopo di lucro e non associato alla manifestazione nè alla RAI in alcun modo. Festivaldisanremo.com trasmette da un server che si trova a Columbus, Ohio, USA, ed sono soggetti alle leggi dello Stato dell'Ohio, USA, in quanto compatibili con le giurisdizioni nazionali. Ove non diversamente specificato, © 1998-2005 Eddy Anselmi Festivaldisanremo.com WondersNeverCease
    [cc] Creative Commons License - Some Rights Reserved
    This work is licensed under a Creative Commons License.
    INFORMATIVA nel rispetto della (a nostro parere insulsissima) Legge Italiana (c.d. Legge Urbani), venisse in mente a qualcuno di invocarla - Nel rispetto dell'art. 1, D.L. 72/2004, si avvisa che, in relazione all'utilizzazione del presente contributo, sono stati assolti tutti gli obblighi derivanti dalla l. n. 633/1941, la sua pubblicazione a titolo gratuito essendo autorizzata direttamente dall'autore. In ogni caso si avverte che la riproduzione ed ogni altra forma di diffusione al pubblico dell'opera (si definisce come "opera" l'insieme degli articoli e delle raccolte dati presenti nel sito), in difetto di autorizzazione dell'autore, costituisce violazione della legge, perseguita, a seconda dei casi, con la reclusione fino a quattro anni e con la multa fino a 15'493,70 euro. Il presente avviso è apposto ai sensi e per gli effetti delle disposizioni contenute nell’art. 1, comma 1, della Legge 21 maggio 2004, n. 128, Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 22 marzo 2004, n. 72, recante interventi per contrastare la diffusione telematica abusiva di opere dell’ingegno, nonchè a sostegno delle attività cinematografiche e dello spettacolo, fino all’adozione del decreto del Presidente del Consiglio dei ministri, di concerto con il Ministro delle comunicazioni, ivi previsto. Ciò nonostante, l'autore espressamente autorizza la riproduzione, la diffusione e l'uso anche non personale dei contributi originali, con ogni mezzo e su qualsivoglia supporto. La presente informativa, visualizzata in caratteri di corpo non inferiore a quello del testo dell'opera (il colore se lo sono scordati), in calce alla stessa, è parte integrante ed inscindibile dell'opera e la sua rimozione o la riduzione del carattere saranno ad ogni effetto considerati come violazione dei diritti dell'autore e come tali perseguibili a norma di legge. Resta libera, a norma dell'art. 70 l. n. 633/1941, la citazione delle opere a scopo scientifico e la sua riproduzione, anche parziale, ad uso didattico, e potrei continuare dicendo anche delle parolacce, tanto questo elenco del c***zo non lo leggerà un c***zo di nessuno, cacca, piscio, pus e formaggella. I Masai! Là fuori ci sono i Masai incazzati e qui dentro tutti urlano. Ah, sito a carattere non periodico. Tiè.