Home Page | La Legge di Murphy | Perchè un sito su Sanremo? | Il Regolamento | Scrivi a festivaldisanremo.com




Bentornati nel xxi secolo

Quando tutto era stato orchestrato a meraviglia per fingere che l'Italia di Sanremo si accontenti di nuovo della lotta tra bambine pausine e belle voci soul, quando per settimane il fumo del dopofestival ha velato la povertà del festival, quando la novità della scaletta e dei siparietti (ci piacciono, ma sembra ad essere a Canzonissima 74), ecco che un dettaglio scricchiola. Il pubblico cambia canale.

Colpa dei vampiri, di tutte quelle trasmissioni al giorno su Sanremo, della controprogrammazione, della concorrenza. Vero. Ma nel 2000 a Sanremo "cantavano" i Subsonica. Quest'anno il gruppo giovane c'è, ma i Negrita sono all'ultimo treno tra il lavoro onesto e il successo.

Ha il programma potenzialmente più ascoltato, una gara di canzoni giovani e italiane, in un tempo che vede il boom di MTV, i gruppi, le date piene, i cachet che lievitano, e Pippo chiama come se nulla fosse successo le emule della Pausini, nove anni dopo la pausini stessa. Ce ne è una che fa Carmen Consoli, una che canta Soul (una canzone sui giovani per cui "si va in un pub e basta un po' di birra e musica per non sentirci soli mai"). Le altre si differenziano per colore di capelli, nazionalità, età. C'è anche un paio di boy Band avanti con gli anni, due bei giovanotti che rifanno lo stile di Alex Britti con la voce di Baglioni uno e l'imitazione di Ramazzotti quell'altro. Gianni Fiorellino completa il quadro del Pausino maschio. Patrizia Laquidara e Maria Pia & Superzoo provano a portare qualcosa di appena diverso e si schiantano contro le giurie.

E Pippo Baudo pensa che questa rappresentazione da festival di Viña del Mar rappresenti quello che è diventata la canzone italiana oggi? E' come se al festival del Cinema fossero ancora in gara i film di Castellano e Pipolo con Celentano o Vacanze di Natale. Benvenuti, ma per il festival qualcos'altro.

Non è Sanremo che lancia un cantante o una band. Guarda i Lunapop, guarda Tre Parole di Valeria Rossi, e per converso guarda i Jalisse e la Minetti. Sergio Bardotti, membro della commissione e storico autore del festival, nonchè compagno di quella Carmen di Domenico che produsse le canzoni dei Jalisse, dovrebbe saperlo, se non altro perchè l'operazione Jalisse le sarà costata soldi, fatica, favori da rendere e il successo del gruppo non giustificava di certo il buonumore.

Pippo Baudo azzardiamo un consiglio. Prenda il cast dell'MTV Day degli ultimi 5 anni. Aggiunga tre nomi da Festivalbar. Se vuoi, un babbione. Ma uno. Quelli sono i 20 big.

Frassica quando mai avrebbe 12 milioni di telespettatori? Ma se, senza Sanremo, di quà c'è Frassica e dall'altro c'è Zelig, secondo lei chi vince?

Faccia una scelta drastica, nomini gente come Claudio Coccoluto e Paola Maugieri alla direzione artistica. Basterebbe la commissione del 2000 (c'erano Tiromancino, Carmen Consoli, Samuele Bersani, Max Gazzè, Irene Grandi in gara, anche se commisero l'errore di scartare i Lunapop, sennò quel festival ti passava alla storia ancora di più).

Riprovi così, lei vada a fare il presidente della giuria di qualità, e a dispetto facciamola pesare di più questa giuria di qualità, che la gara del Festival è asfittica, si capsce chi vince la prima sera, perchè il campione demoscopico TENDE scientificamente a ripetere gli stessi punteggi, quindi in pochi salgono e scendono.

Chiami a condurre le Jene, quelli di Zelig, i VJ di MTV, (coraggio, alzi il telefono, stanno litigando con Mediaset, quest'altr'anno sono liberi), Aldo Giovanni e Giacomo. Ci provi.

Poi ci dirà dell'audience.

Sanremo 68 - il salvaschermo

Martedģ 4 Marzo 2003
• Scontro generazionale
• La I serata in tempo reale
• A cinismo si culmina - di Mister Bitter

Mercoledì 5 Marzo 2003
• Alexia e Alex in fuga
• La II serata in tempo reale

Giovedì 6 Marzo 2003
• Bentornati nel XXI secolo
• La III serata in tempo reale

Venerdiì 7 Marzo 2003
• Fate piangere la bambina!

Sabato 8 Marzo 2003 • Dolcenera e i giovani d'oggi
• Alexia, vittoria canonica


Il sito ufficiale del Festival

Il sito della RAI. Compresi i testi delle canzoni, c'è tutto. Trovate tutte le informazioni e i documenti originali, le note dell'ufficio stampa, la storia e la programmazione della TV di stato.
Il sito di Sorrisi e Canzoni TV

Istituzione a suo modo di pari livello, TV Sorrisi e Canzoni offre la solita panoramica sul festival. Ci sono i testi delle canzoni, ma non si possono copiare e incollare. Per il resto, un approccio da rotocalco completo e informato, con qualche approssimazione sui tempi che furono.
SanremoStory

Una signora dell'entroterra Veneziano, Maria Luisa Farsora, ha creato il capostipite di tutti i siti indipendenti sul festival di sanremo. Ora il sito si è trasformato in un portale turistico rimettendoci in quanto a semplicità, ma resta sempre un archivio completo e documentato, per ora il massimo che ci sia in rete.

Fuori Target | Radio Città 103 Bologna | Radio Fujiko Bologna | Inizio Pagina  


Tutto il materiale di questo sito č di proprietą dei rispettivi autori. Il materiale iconografico è presente al solo scopo documentale previa citazione della fonte. Festivaldisanremo.com č un sito INDIPENDENTE, non ufficiale, non a scopo di lucro e non associato alla manifestazione nč alla RAI in alcun modo. Festivaldisanremo.com trasmette da un server che si trova a Columbus, Ohio, USA, ed č soggetto alle leggi dello Stato dell'Ohio, USA. © 2003 Festivaldisanremo.com WondersNeverCease